Скачать

Расстояние

13,82 км

Набор высоты

923 м

Техническая сложность

Низкая

Потеря высоты

923 м

Макс. высота

1 213 м

Trailrank

21

Мин. подъем

439 м

Тип маршрута

Круговой

Время

6 часов 18 минут

Координаты

1428

Загружено

5 января 2019 г.

Записано

января 2019
Будьте первым, кто выразит признание
Поделиться
-
-
1 213 м
439 м
13,82 км

Просмотрено 171 раз, скачано 5 раз

рядом с Cerreto Laziale, Lazio (Italia)

2018_gennaio_05 Vengo Incuriosito da alcune relazioni su un anello che da Cerreto Laziale passando per forca Travella riconduce a Cerreto passando per un fantomatico laghetto di Retommella. In realtà le relazioni che trovo sono in senso orario e poco invitanti: parlano di sentiero chiuso e pieno di rovi soprattutto nel tratto dal lago fino all’Eremo di san Michele.
Giunto con Federico M. ed Elisabetta M. nel paese di Cerreto sono quasi sul punto di desistere, anche perché privo di carta e traccia. Invece un invitante e recente cartello della riserva ci spinge a provare il percorso che preferiamo percorrere in senso antiorario. Una buona segnaletica ci invita a scendere dal paese verso il basso in direzione est, godendo di un tiepido sole che vista la giornata fredda è molto gradito (sentiero 564). La segnaletica ci conduce per mano risalendo una linea di cavi elettrici su pali. Ripresa una sterrata (nelle vicinanze passa anche la via Empolitana che proviene da Cerreto, dalla foto aerea è ben evidente), chiari cartelli indicano per L’Eremo di San Michele e il lago Retommello. Prendiamo l’ampia mulattiera , dopo il superamento del fontanile Formello (way point 57) giungiamo ad un piccolo masso a terra che indica un bivio per l’Eremo e per il Lago (way point n° 58)(sentiero 564 A). Dopo una puntatina al vicinissimo e abbandonato eremo (molto panoramico way point n°59) torniamo sui nostri passi e seguiamo delle frecce rosse tracciate dappertutto ad indicare il Trail Monti Ruffi. Non c’è quindi possibilità di errore, invece l’errore si commette perché il trail ad un certo punto non segue il sentiero escursionistico bensì sale sul monte Cerasolo. Noi quindi “lisciamo” il sentiero (non so sinceramente in quale punto) e ci ritroviamo a seguire il trail, quando ce ne rendiamo conto non valutiamo opportuno ridiscendere verso il sentiero perché è una zona ricca di rovi. Senza difficoltà raggiungiamo la cima del monte, scavalliamo la cresta ritrovandoci in ombra (e freddo) per poi ritornare a trovarci verso una ripida discesa (che leggeremo essere un pezzo tecnicamente difficile per i runner) che conduce finalmente ad una radura incastonata tra Costasole e Cerasolo dove si trova il minuscolo specchio lacustre. Lo troviamo completamente gelato. Da li avevo letto che il sentiero che risale verso il Costasole è ben tracciato. In realtà segni non ne vediamo immediatamente e il bosco appare molto scosceso (simile a quello appena disceso). Fortunatamente qualche ometto e qualche segno ci fanno trovare la via di salita che risulta comunque ripida che con una ventina di minuti ci conduce a riaccordarci al sentiero che sale da Forca Travella (way point 60). Rinunciamo a salire al Costasole che sappiamo essere privo di visuale.
Raggiungiamo forca Travella (sentiero 563 A), da li facilmente discendiamo (sentiero 563 B) verso l’Ara delle Valli Alta dove c’è un fontanile e arriva una sterrata proveniente da Cerreto (Way Point 61). Iniziamo a percorrerla in direzione di una isolata costruzione (sentiero 563), dopo 2/300 metri lasciamo lo sterrato per riprendere il sentiero segnato che percorre il fosso tra Monte Fossicchi e Monte Costasole dopo una ventina di minuti ci ritroviamo nuovamente su un tratto di sterrata (cascatella creata dalla fonte Figuzza) che ci riconduce verso Cerreto con dei bei colpi d’occhio verso i paesi circostanti.
Маршрутная точка

057

Маршрутная точка

058

Маршрутная точка

Eremo S.Michele

Маршрутная точка

060

Маршрутная точка

061

Комментарии

    Вы можете или этот маршрут